Giulio (Cremona, 1508 c. - 1573) e Antonio Campi (Cremona, 1524 - 1587)

1568/70 - Trofeo con strumenti musicali

Gli strumenti, una zampogna, una cetra e un liuto, sono dipinti alla sommità della lesena e una tromba sporge dalla pancia della capretta trattenuta per la coda da un angioletto.

La zampogna ha un bell'otre coperto con un tessuto a schacchi bianchi e rossi da cui sporgono l'insuffiatore, una canna melodica e una di bordone con cmpane molto ampie.

La cetra ha le tavole parallele; sulla tavola armonica vi è un foro di risonanza a C allungata, non si vedono le caviglie per tendere le corde.

Del liuto si vede soltanto la parte bassa del corpo, con il ponticello, e la parte alta del manico con il cavigliere.

Della tromba d'ottone si vede la campana e parte del tubo.

 

  • Cremona, Chiesa di S. Sigismondo, Pilastro sud/ovest del tiburio
  • 1567/70
  • Dipinto murale
  • Affresco
  • Buono
  • Gianpaolo Gregori

creato:martedì 14 ottobre 2014
modificato:martedì 7 aprile 2020