Chitarra spagnola (?): forma - sec. XVII-XVIII (E.901.4)

  • Cremona, sec. XVII-XVIII
  • recto: (etichetta a stampa) Antonius Stradivarius Cremonensis, con tracciate le dimensioni della tastiera e impressa dall'umidità, per contatto, l'orma d'una forma analoga più piccola.
  • 38.2 cm
  • 16.55 cm
  • 13.9 cm
  • 20.7 cm
  • 2.1 cm
  • Parigi, Musée de la Musique
  • E.901.4
  • Raccolta in Italia dal Tarisio, fu ceduta a J.B. Vuillaume ed acquistata il 30 giugno 1880 dal C.N.S.M. di Parigi presso Gand & Bernardel Freres
  • Antonio Stradivari; Francesco Stradivari; Paolo e Antonio jr Stradivari; Ignazio Cozio di Salabue; Matilde Cozio; Luigi Tarisio; J. B.Vuillaume; Gand & Bernardel Freres; Musée di CNSM, Parigi.
  • Choquet 1884; Pollens 1992; Getreau 1996; Gregori 1997 (II); Gregori 2019

Immagini


creato:giovedì 8 marzo 2012
modificato:sabato 2 maggio 2020