Bernardino Gatti, detto “il Sojaro”, Pavia 1495 c. - Cremona 1576

1549 - Ascensione di Gesù Cristo al cielo

Nell'affresco della volta il pittore ha dipinto, ai fianchi del Cristo che sale al cielo, un folto gruppo d'angeli, alcuni dei quali suonano strumenti musicali: a sinistra un lira teatrale e due flauti dolci; a destra un liuto.

La lira, con 4 corde, è formata da una cornice a forma di 8 che termina in alto con una sorta di anello/giogo che lega i due bracci terminanti a ricciolo sormontati da una testina di putto; tutto lo spazio all'interno della cornice è chiusa da una tavola armonica con una rosa traforata.  

I due flauti dolci sono riconoscibili dal becco da posare alle labbra.

Del liuto, del quale si vede soltanto parte del corpo e della tastiera con i tasti, si vedono 5 corde che potrebbero indicare una armatura a 5 cori doppi. 

  • Cremona, Chiesa di S. Sigismondo, volta della navata, seconda campata.
  • 1549
  • Dipinto murale
  • Affresco
  • Buono
  • Ferrari 1974

creato:venerdì 10 ottobre 2014
modificato:martedì 7 aprile 2020